Situazioni (im)probabili 4

Per strada, di ritorno dalle gare di atletica…

Mohammed (detto Momo): «Cosa facciamo oggi, Cri?».

Cristian: «Oggi non posso: devo studiare geografia!» e mi guarda…

Momo: «No, dai, fai il serio».

Cristian: «No, oggi devo andare in questura» (i due, denunciati per una storiaccia l’anno precedente, erano sotto osservazione del tribunale minorile).

E io a Momo: «Eh già… e tu quando ci vai?».

Momo: «Io ci sono già andato».

Io: «E cosa gli hai raccontato?».

Momo: «Un sacco di frottole, prof!!».

Annunci

4 commenti

Archiviato in Situazioni (im)probabili vecchie e nuove

4 risposte a “Situazioni (im)probabili 4

  1. Hanno le idee tristemente chiare direi, un prototipo di italianità 😦
    Buona giornata!

  2. E già, ha proprio ragione Viv!
    Buona domenica Tiptoe!

  3. “Momo”: il mio paese natio (in provincia di Novara).
    Mai avrei immaginato che potesse essere anche il dimunutivo (o abbreviazione) di Mohammed. Non si finisce mai di apprendere, soprattutto cose simpatiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...