Ringraziando Miss Fletcher

In questi giorni sono malata e faccio davvero fatica a seguire tutto: casa, lavoro (ammalarsi prima degli scrutini è una pessima idea) e persino il mio amato blog, quella stanzetta che lentamente sto arredando da qualche mese e che è diventata l’altrove un po’ letterario, un po’ divertito, un po’ senza tempo, in cui amo ritrovarmi appena posso.

Finalmente stamattina mi sento un po’ meglio (ho anche bevuto un buonissimo caffè che da giorni non assaporavo causa mal di gola…) e allora provo a riaprire i battenti. Prima però, prima di mettere insieme e sistemare il post a cui sto lavorando, ho un altro arduo compito che mi aspetta… non posso infatti esimermi dal ringraziare la mia nuova amica, la mia prima amica pescata nella rete, Miss Fletcher. Eh già… perché ieri – tra colpi di tosse, starnuti e quelle due lineette di febbre che ti fanno stare peggio di quando sfiori i 39° – ho avuto una bella e inaspettata sorpresa… leggendo il blog che ogni giorno mi porta tra i coloratissimi caruggi della mia città preferita, ho trovato anche me, anche il mio blog! Nel post di ieri Miss Fletcher ha proposto ai suoi lettori alcuni tra i blog che legge in questo periodo e – arrossisco quasi a scriverlo – c’ero anch’io. Di me la Miss ha scritto parole molto belle, parole che mi fanno ancora sorridere come una sciocchina quando ci penso. E il risultato è stato immediato: nel giro di neanche ventiquattro ore le mie visualizzazioni sono raddoppiate. Potenza di Miss Fletcher!!

Mi piacerebbe molto ricambiare, ma io non ho molti “seguaci”, sono poco conosciuta, ma ci provo ugualmente.

Per chi non lo sapesse, miei cari neanche venticinque lettori (per Manzoni – si sa – era falsa modestia, nel mio caso invece no), tra i vicoli di Genova si nasconde e si aggira una blogger che ogni giorno dalle pagine di Dear Miss Fletcher racconta la Superba in modo originale, talvolta emozionante, e sempre sentito. L’ho scoperta, come sempre succede, naufragando nel suo blog. Il primo naufragio è stato subito fortunato, perché mi sono ritrovata in un bellissimo post sul mio borgo di mare preferito, Porto Venere. Poi c’è stata quella volta che sono finita in un articolo stranissimo che raccontava la moda delle nobildonne genovesi attraverso le statue del cimitero di Staglieno. Poi un altro giorno giravo con lei alla ricerca del vicolo più stretto di Genova.

Da allora ho scoperto moltissime cose, soprattutto sui palazzi (io sono più un tipo da chiese) e sulla storia, io che amo all’infinito la letteratura e vado sempre alla ricerca di luoghi-poesia. E a proposito di poesia, Miss Fletcher non si fa mancare nulla, soprattutto nel modo di raccontare: Mareggiata è un esempio di poesia per immagini. Di lei ammiro e invidio, io che sono fatta di parole, la capacità di cogliere i dettagli, di vedere attraverso le sfumature: potrebbe fare la regista… Il mio post preferito? Se ce n’è uno, in questo momento mi salta in mente quello tra i banchi del Mercato Orientale, un giro esotico e colorato e profumato in un’Italia che non ti aspetti.

Annunci

8 commenti

Archiviato in Atopos

8 risposte a “Ringraziando Miss Fletcher

  1. Cara Tiptoe, ora mi emoziono io, grazie!
    Non so veramente cosa dire se non grazie…segnalare il tuo blog è stato un piacere, scrivi davvero bene carissima!
    Sai, ieri ho visto che Topina ti ha scritto che non riusciva ad accedere al tuo blog, è capitato anche a me, cliccando sul tuo nome si arriva a una pagina di WordPress che dice che il blog non c’è, fai una prova con un commento che hai lasciato da me, credo ci sia qualcosa da sistemare ma non saprei dirti come….mi sembrava giusto dirtelo!
    E se io ho un poco contribuito a farti conoscere con la mia segnalazione ne sono davvero contenta perché te lo meriti proprio, sai!
    Un bacione grandissimo e grazie ancora!

    • Beh, mi sembrava giusto ricambiare, soprattutto perché da neofita quale sono nell’ambiente, io da te sto imparando molto, soprattutto sui modi e gli stili del blog: ho studiato (e insegnato) tanta letteratura, ma di come fare letteratura nella rete conosco davvero poco.
      Grazie mille per la segnalazione sull’accesso al mio blog: oggi chiederò al mio compagno di dare un’occhiata, io e la tecnologia abbiamo rapporti piuttosto conflittuali!
      Buona domenica, Tiptoe

  2. Che bello questo tuo omaggio alla nostra Miss! 🙂

  3. Sono proprio contenta che grazie a Miss tu abbia la visione che meriti perchè hai una stanzetta bellissima. Spero inoltre che tu possa riprenderti e stare meglio. Un bacione.

  4. Barbara

    Buona Domenica! Ti ho scoperta proprio grazie al blog di Miss Fletcher leggendo i tuoi commenti. Questo tuo post è del 2013, di sicuro in un anno e mezzo i tuoi “25 lettori” si saranno moltiplicati e da oggi ne hai una in più!
    Genova è anche la mia città e leggere parole positive nei suoi riguardi mi riempie di gioia! Meriteresti la cittadinanza onoraria! A presto 🙂

    • La cittadinanza onoraria di Genova sarebbe il massimo!! Grazie delle belle parole, mi hanno fatto davvero piacere.
      In effetti oggi ho un bel gruppo di lettori ed anche grazie alla Miss.
      Buona settimana 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...