Sestri Levante

Sestri Levante (GE), istmo

Per la particolare posizione scenografica, merita uno spazio a sé il borgo di Sestri Levante in provincia di Genova. Il sito ha origine da una mutazione morfologica del territorio. Lo scenografico promontorio che divide i cosiddetti “due mari” di Sestri, suggestivamente chiamati baia del Silenzio e baia delle Favole, un tempo era un’isola: l’ultima a nord-ovest di un piccolo arcipelago  che, col trascorrere dei millenni, si sarebbe congiunto alla costa, per il lento e continuo deposito di detriti trasportati a mare dai torrenti Gromolo e Petronio. Già in epoca longobarda un sottile istmo appare e scompare nell’alternarsi della marea; poi la striscia di terra si eleva e si allarga fino a che l’isola diventa una penisola. Il processo di interramento, che unisce le isole alla costa e colma il bacino interno che le separava, può dirsi concluso intorno al Mille. Oggi Sestri Levante è un coloratissimo borgo marinaro, che si estende in lunghezza da sud verso nord: dal verde promontorio (con interessanti testimonianze storico-artistiche) il paese scorre lungo l’istmo e si addentra dolcemente nel territorio ligure.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Cartoline

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...